L’UCI multa Lefevere per “commenti denigratori” sulle donne

Lefevere
Patrick Lefevere, team manager della Soudal-QuickStep, al Giro d'Italia 2023.
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Commissione Etica dell’UCI ha deciso si multare Patrick Lefevere per “commenti pubblici considerati denigratori nei confronti delle donne”. Non è chiaro a quali commenti si riferisca precisamente il comunicato dell’UCI: il team manager della Soudal-Quick Step, in passato, si è reso più volte protagonista di dichiarazioni particolarmente critiche sul ciclismo femminile, senza dimenticare i recenti attacchi anche personali a Marion Rousse.

L’UCI ha constatato la violazione degli articoli 5 e 6.1 del Codice Etico: Lefevere dovrà pagare 20000 franchi svizzeri, ma tale multa sarà sospesa qualora il belga pubblichi un comunicato ufficiale di scuse, e qualora non violi il Codice Etico nei prossimi tre anni.