Bicisport di aprile 2021

E’ ufficialmente cominciata la stagione delle grandi classiche. La prima monumento dell’anno, la Milano-Sanremo, l’ha conquistata con coraggio e tempismo Jasper Stuyven, abile ad anticipare i favoriti con una stoccata da finisseur. Ma a far discutere è la corsa di Ganna: perché la Ineos non ha puntato su di lui, visto il gran ritmo imposto sul Poggio? Troverà lo spazio che merita in una formazione così forte e completa? Con il parere di Paolo Bettini, le spiegazioni di Dario Cioni e Matteo Tosatto e le immancabili pagelle di Franco Cribiori. Dopo la Sanremo, ecco le classiche del Nord. Il principale alfiere azzurro sarà Davide Ballerini, splendido vincitore della Omloop Het Nieuwsblad, che non disdegna il Fiandre. Dovrà giocare di coppia col proprio capitano, l’iridato Alaphilippe, per sconfiggere Van der Poel e Van Aert, favoritissimi sui muri. E’ ripartito anche il Prestigio di Bicisport, con le vittorie di Davide Persico alla San Geo e di Tommaso Nencini alla Firenze-Empoli. Ecco un’intervista doppia a questi due talenti: chi sono, cosa vogliono, cosa sognano, di cosa hanno paura, dove vogliono arrivare. Il mese di marzo si era aperto con due appuntamenti fantastici: prima la Strade Bianche, sempre più nel cuore degli appassionati, animata dai campioni del gruppo e vinta splendidamente da Van der Poel davanti ad Alaphilippe e Bernal. Poi, la Tirreno-Adriatico, durante la quale gli stessi protagonisti si sono affrontati senza risparmiarsi. Alla fine ha primeggiato Pogacar, ma Van Aert ha stupito chiudendo secondo. Il miglior italiano? Matteo Fabbro. Vi raccontiamo chi è… Infine, una preziosissima anticipazione per quanto riguarda il prossimo Giro d’Italia. Undicesima tappa, subito dopo il primo giorno di riposo, tornano gli sterrati toscani come fu nel 2010. Cerchiatela in rosso, sarà la giornata in cui verrà affrontato il Passo del Lume Spento. E noi, dopo un accurato sopralluogo, vi sveliamo tutti i segreti di questa salita che promette di spaccare in due il Giro.

IN COPERTINA

Caro Ganna svegliati! La Sanremo era tua…

Saremmo stati tra i grandi protagonisti d’una stagione partita benissimo. Ma quell’episodio del Poggio non...

Le ultime cartucce di Nibali. Spariamole

Milano-Sanremo. Bicisport ha raccolto le riflessioni confessate dal grande campione. I lunghi ritiri e l’ossessione...

Grammont che chiama, Ballerini che arriva

E adesso il Nord. Le grandi classiche si annunciano con il loro clima ostile, le...

Ma chi può dimenticare la fregatura del Ballero?

Beppe Conti e il campione col volto annerito dalla polvere del pavé in mezzo al...

L’uno o l’altro. Per chi tifate?

Nencini alla Firenze-Empoli, Persico alla Coppa San Geo: i primi due appuntamenti del Prestigio ci...

La gente a casa col cuore sui pedali

Strade Bianche. Non dimenticheremo mai il favoloso spettacolo offerto dai grandissimi campioni della classica senese....

Vi mando l’articolo sulla “fine del mondo”

Tirreno-Adriatico. Ecco l’annuncio di chi ha vissuto da vicino la storia straordinaria e avvincente di...

Vi presentiamo l’orco crudele del Giro d’Italia

Lo sterrato di Montalcino. Sarà uno dei primi scogli nella sfida alla maglia rosa: l’undicesima...
Please enter the Page ID of the Facebook feed you'd like to display. You can do this in either the Custom Facebook Feed plugin settings or in the shortcode itself. For example,
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Invalid OAuth access token - Cannot parse access token Type: OAuthException
.