Vi mando l’articolo sulla “fine del mondo”

Tirreno-Adriatico. Ecco l’annuncio di chi ha vissuto da vicino la storia straordinaria e avvincente di una corsa incredibilmente bella per i combattimenti visti e i gesti dei grandissimi campioni che con coraggio e senza calcolo li hanno ingaggiati. Van der Poel si è dimostrato irresistibile, Pogacar (che ha vinto) e Van Aert anche. All’iridato Alaphilippe l’ingrato ruolo di terzo incomodo tra i due eterni rivali…