EUROPEI 2021 / Gianni Bugno si sbilancia: «Azzurri, attenti a Evenepoel. È lui il favorito numero uno»

Gianni Bugno agli europei in Trentino, in attesa della partenza della prova in linea degli élite uomini,
Tempo di lettura: < 1 minuto

Al pullman della nazionale italiana è presente anche Gianni Bugno, pronto a caricare gli azzurri prima del grande appuntamento europeo. Per il due volte campione del mondo verrà fuori una corsa dura, perché già sul Bondone alcune nazionali saranno interessate a fare selezione.

«Penso al Belgio o alla Francia, ma anche la Spagna. Hanno tutti corridori forti in salita, per loro sarà importante stancare nazionali come la nostra che puntano ad arrivare con Trentin e Colbrelli nei giri finali».

Bugno è comunque fiducioso, i nostri ragazzi possono fare bene perché abbiamo gli uomini giusti per qualsiasi situazione di gara. «Aleotti, Bagioli, Cattaneo. Tutti ragazzi interessanti che possono inserirsi nelle fughe. Sono anche dotati di un discreto spunto veloce nel caso riuscissero ad arrivare al traguardo».

Il caldo secondo Bugno influirà molto, ma se dovesse dare un nome, il suo favorito numero uno è il fenomeno Evenepoel. «Remco è un talento. Per me è lui l’uomo da battere, va forte su qualsiasi terreno. Bisogna stargli attaccato e saltare subito alla sua ruota. Ha dimostrato durante la cronometro di essere in grandissima forma. Attenzione»!