Addio Ercole / Baldini a Melbourne, quella volta che si ruppe l’inno di Mameli

Ercole Baldini con la maglia di campione olimpico, conquistata a Melbourne 1956

Quella mattina il sole picchiava forte sulla campagna delle colline non lontane dalla città di Melbourne. Il ciclismo radunava, come sempre, i suoi concorrenti lontano dal villaggio dei Giochi. Infatti la gara esigeva un percorso ampio con un profilo disegnato dalle difficoltà altimetriche che avrebbero dato contenuto tecnico alla competizione. Il massaggiatore dei quattro corridori azzurri in gara spalmava una potente crema solare sulle braccia dei ragazzi attesi da 187 chilometri di strada...

...............

Ami il ciclismo? Vuoi leggere questo articolo e tutti i contenuti esclusivi
di quibicisport.it? Aderisci alle offerte EXTRA di Bicisport cliccando qui.

Se sei gia abbonato clicca qui per accedere