TOUR DE FRANCE / TOURbillon: da Merckx a Cavendish, i pluri-vincitori di tappa nella storia della Grande Boucle

Mark Cavendish al Tour de France, con la maglia verde indossata e vinta poi a Parigi (foto: A.S.O./Charly Lopez)
Tempo di lettura: 2 minuti

TOURbillon è una rubrica di curiosità, cifre e statistiche sul Tour de France, che vi farà compagnia ogni mattina fino al 24 luglio, giorno in cui terminerà la corsa francese. Chi ha vinto più volte la maglia a pois? Qual è la fuga solitaria più lunga della storia? Quali sono i numeri della carovana pubblicitaria? Tutto questo e molto altro lo troverete in TOURbillon.


Con 34 tappe vinte ciascuno Merckx e Cavendish dominano la classifica, tra le nazioni  in testa c’è la Francia, seguita dal Belgio e dall’Italia.

68 tappe in due al Tour de France. Questo il numero straordinario di tappe conquistate da Eddy Merckx e Mark Cavendish, due campioni del ciclismo vissuti in due epoche diverse, con un ciclismo diverso, ma accomunati dalla stessa indole di ogni grande sportivo: la voglia di vincere sempre e comunque.

I numeri dei più vincenti di sempre al Tour de France: Eddy Merckx

Ci sono quei casi in cui i numeri si commentano da soli e, talvolta, impressionano più di mille parole; il caso di Eddy Merckx è uno di questi. Tra il 1969 ed il 1975 infatti il corridore belga, soprannominato “il Cannibale” per la sua insaziabile sete di vittorie, conquistò ben 34 vittorie personali di tappa. Erano i suoi anni migliori, quei primi anni settanta che hanno emozionato migliaia di persone in tutto il globo.

 Merckx, oltre che per il maggior numero di tappe complessive vinte, va ricordato anche per aver trionfato in otto tappe nella stessa edizione di un Tour. Fece segnare questo record due volte: nel 1970, anno della doppietta Giro – Tour, e nel 1974, in cui fu protagonista della straordinaria tripletta Giro – Tour – Mondiale. A condividere con Merckx lo questo speciale primato il francese Charles Pélissier ed il connazionale Freddy Maertens.

Gli ultimi anni con i successi di tappa di Cavendish

Il velocista britannico Mark Cavendish è l’unico corridore nella storia ad essere riuscito ad eguagliare le 34 tappe vinte da Eddy Merckx al Tour.

I primi successi in terra francese arrivarono nel 2008 con la vittoria di ben quattro tappe della Grande Boucle, ma la vera e propria consacrazione del corridore inglese avvenne tra il 2010 e il 2011, anni in cui Cavendish conquisterà ben dieci tappe in due edizioni del Tour.

Da Merckx a Hinault, chi sono gli altri più vincenti

Non menzionare Bernard Hinault in questa categoria ci parrebbe un’eresia, anche perchè il campione francese, vincitore di cinque edizioni della Grande Boucle, con le sue 28 tappe vinte al Tour è il terzo più vincente di sempre anche in questa categoria, dopo i già citati Merckx e Cavendish.

Tra i 10 corridori più vincenti al Tour ben la metà sono francesi, tra i quali si ricordano nell’ordine André Leducq, André Darrigade e Jean Alavoine (rispettivamente con 25, 22 e 17 vittorie di tappa).

Il primo italiano a comparire in questa speciale classifica è Gino Bartali, al sedicesimo posto con 12 vittorie conquistate.

Le nazioni con più vittorie di tappa al Tour

Non stupisce trovare al vertice di questa classifica la Francia, da sempre il paese che porta più corridori al Tour, che nella storia della Grande Boucle ha raggiunto l’incredibile numero di 711 tappe vinte, staccando nettamente la seconda nazione più vincente, il Belgio, che detiene all’attivo 482 tappe vinte. In questa sezione fa molto bene anche l’Italia, terza con 268 tappe conquistate al Tour de France.

Complessivamente, nelle 108 edizione sino ad ora disputate, sono 33 i paesi ad aver ottenuto almeno una vittoria di tappa al Tour.