Popolarissima 2022, Gomez e Colpack show. Vittoria di “Prestigio” e inizio di stagione al top

L'arrivo trionfale della Colpack-Ballan alla Popolarissima 2022 (foto: Bolgan)
Tempo di lettura: 2 minuti

Memorial Polese, Gran Premio De Nardi, Due Giorni per Alessandro Bolis e ora? E ora la vittoria nella prova del Prestigio Bicisport della Popolarissima 2022. Grandissimo successo di Nicolas Gomez e giornata da memorabilia per il Team Colpack Ballan del direttore sportivo Gianuca Valoti che sbanca il traguardo della Grande Classica del ciclismo Under 23. Volata finale al fulmicotone con il giovane colombiano che mette tutti in riga e certifica il suo inizio di stagione a livelli top: quarta vittoria in due settimane e la festa dello squadrone bergamasco è completata dal secondo posto di Francesco Della Lunga. Completa il podio Matteo Baseggio dell’Unione Ciclistica Trevigiani Energia Pura.

Il Veneto dunque, porta fortuna al colombiano Nicolas Gomez che vince la quarta corsa su quattro. E sono anche quattro le vittorie del Team Colpack Ballan che ha piazzato al secondo posto della Popolarissima a Treviso Francesco Della Lunga. L’ultimo gradino del podio è andato a Matteo Baseggio, figlio d’arte, della società organizzatrice Unione Ciclisti Trevigiani Energiapura Marchiol.

Alla Popolarissima 105 – che si ripresentava dopo tre anni di stop – sono partiti 147 corridori (dei 165 iscritti) con il campione olimpico del quartetto Francesco Lamon. In viale D’Alviano (vicino porta Fra’ Giocondo) l’ha dato il sindaco di Treviso Mario Conte, il presidente dell’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol Ettore Renato Barzi e Carla Pinarello primo-genita di Giovanni Pinarello. Questa edizione della Popolarissima numero 105 è valida quale primo memorial Giovanni Pinarello

La cronaca. Il primo traguardo volante se lo aggiudica Lorenzo Visintainer (Campana Imballaggi Geo&Tex). Il traguardo volante del quarto giro lo vince Matteo Donegà (Cycling Team Friuli). Giro numero sei: il traguardo volante lo vince Samuel Quaranta (Team Colpack)

Terremoto in gruppo all’ottavo giro. A 110 chilometri si staccano 25 atleti: Matteo Baseggio, Marco Grendene, Davide Cattelan, Cristian Rocchetta, Giovanni Longato, Matteo Milan, Michele Scartezzini, Nils Brum, Matteo Lava, Sergio Carajaval Granados, Mauro Edoardo Alleva, Arnaldo Vilapalana Gelabert, Armando Lettiero, Marco Tonti, Ruben Estevez Sanchez, Daniel Cassol, Mattia Corrocher, Lorenzo Visintainer, Francesco Carlo Favretto, Riccardo Florian, Lorenzo Rimmaudo, Michele Berasi, Kevin Bonaldo, Mattia Guasco e Raffaele Mosca. Viaggiano sul distacco si 40”.

Perdono contatto Lava, Florian e Rimmaudo. Il gruppo a 50”. L’utlimo traguardo volante è vinto da Cristian Rocchetta, il gruppo è a 29”. Decimo giro. Il gruppo riduce lo svantaggio: 15”. Dal gruppo di battistrada si stacca Lorenzo Visintainer. Il gruppo è a 10”. Il gruppo si avvicina ai fuggitivi, ma Baseggio, Tonti e Favretto non mollano. Gruppo compatto a meno 20 chilometri. Volata a gruppo compatto. E’ il quarto successo di Nicola Gomez (Team Colpack), secondo Francesco Della Lunga (Team Colpack), terzo Matteo Baseggio (Uc Trevigiani Energiapura Marchiol).

ORDINE D’ARRIVO POPOLARISSIMA 2022
km 180 in 3h 45’01 media/h 47.996

1° GOMEZ JARAMILLO Nicolas Col – Colpack Ballan
2° DELLA LUNGA Francesco Colpack Ballan
3° BASEGGIO Matteo Trevigiani Energiapura Marchiol
4° BONALDO Kevin Team Qhubeka
5° COMIN Maicol Solme Olmo
6° GARZARA Mattia Cycling Team Friuli
7° RACCAGNI Gabriele Eolo Kometa
8° FAVRETTO Carlo Francesco General Store Essegibi F.lli Curia
9° PORTELLO Alessio Zalf Euromobil Desiree Fior
10° FIASCHI Matteo Hopplà Petroli Firenze Don Camillo
11° CHIARI Federico Solme Olmo
12° BUDA Simone Namedsport Uptivo
13° GIORDANI Carlo Alberto Biesse Carrera
14° MINALI Michael Campana Imballaggi Geo&Tex
15° COATI Luca Qhubeka
16° PONGILUPPI Matteo Gallina Ecotek Lucchini Colosio
17° DAPPORTO Davide InEmiliaRomagna
18° MAKSIMOVIC Sergej Bih – Carnovali Rime Sias
19° BOAGA Francesco Trentino Cycling Team
20° FERRARI Davide Namedsport Uptivo