Viviani: «Sì, sarà l’anno delle mie rivincite! Prima di Tokyo voglio Sanremo e ciclamino. E non chiudo le porte al Tour» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da una stagione fallimentare conclusa con zero vittorie, ad una stagione, la prossima, che si annuncia piena di rivincite. Elia Viviani non vede l’ora di ripartire e di puntare non solo al bis olimpico nell’omnium ma anche ad ambiziosi traguardi su strada, come la Sanremo o le tappe (e la maglia ciclamino) del Giro d’Italia. Ma Elia, “catturato” tra un allenamento e l’altro sulla pista di Montichiari, non esclude anche una partecipazione al Tour de France che nel 2021 strizza l’occhio ai velocisti.

Ma le Olimpiadi restano il primo obiettivo del velocista veronese e il Giro sulla carta resta l’avvicinamento verso Tokyo.