Bicisport di settembre 2017

La Vuelta è nel vivo e con un colpo d’ala arriva Bicisport di settembre. Un numero esplosivo, che porta in copertina la notizia attesa dai tifosi. Aru lascia l’Astana e approda alla Uae-Emirates di Saronni e Colnago. Con lui Tiralongo e l’addetto stampa, mentre Cataldo e il massaggiatore restano con Vinokourov. Quali uomini lo sosterranno? Ecco i loro nomi… Intanto Cassani, al lavoro per i mondiali di Bergen, ha problemi di abbondanza. Sagan è pronto per il tris, mentre gli azzurri (Bennati regista) devono scegliere un leader fra Colbrelli, Moscon, Trentin e Viviani. Una bella gatta da pelare… Fra le pieghe del mercato, la Trek-Segafredo mette le mani su Conci, miglior azzurro al Giro U23 e vincitore di Poggiana, terzultima prova del Prestigio Bicisport. Tutto qui? No. Siamo stati sullo Stelvio con Formolo e sulle Dolomiti con Trentin: entrambi cambiano squadra, cosa si aspettano? Invece Caruso resta alla Bmc e sogna di diventare leader. Prima di finire, la scanzonata storia di Franco Bitossi, ora campione di bocce, che torna sul mondiale del 1972 a Gap, quando Basso rubò il suo sogno iridato.

IN COPERTINA

Ritorna pian piano il “nostro” ciclismo

Prima di tutto una spiegazione (e una confidenza) dovuta ai nostri lettori. E poi il...

La Norvegia chiama. Il “nemico” è già pronto

VERSO I MONDIALI / Lo slovacco che ha vinto l’iride a Richmond e lo scorso...

Bitossi finalmente ci svela il “dramma”

Ecco come è andata VERAMENTE quella sventurata volata dei mondiali di Gap dove Basso ha...
Please enter the Page ID of the Facebook feed you'd like to display. You can do this in either the Custom Facebook Feed plugin settings or in the shortcode itself. For example,
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Invalid OAuth access token - Cannot parse access token Type: OAuthException
.