Liegi-Bastogne-Liegi, Pogacar e la sfida a Van der Poel: «Non vedo l’ora che cominci» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

È sorridente ed è il grande favorito della vigilia, lui che la Doyenne l’ha vinta nel 2021. Tadej Pogacar dopo che ieri ha perlustrato la Redoute mentre questa mattina si è concesso una leggera sgambata di un paio d’ore (pausa caffè compresa), sta bene ed è pronto al grande duello contro il campione del mondo Mathieu Van der Poel. Lo sloveno spera in una corsa non troppo fredda, parla della Freccia glaciale dello scorso mercoledì e saluta il connazionale Roglic (caduto e ritiratosi ai Paesi Baschi) dandogli appuntamento al Tour de France. Quindi, una riflessione sulla corsa di domani, sui rivali e sugli uomini da tenere d’occhio in quella che potrebbe rivelarsi una gara molto più aperta del previsto.

Ma ora premi play e guarda il video dell’intervista a Tadej Pogacar!