Vuelta di Spagna, sentite Lefevere: «Jumbo-Visma di un altro pianeta»

Lefevere
Patrick Lefevere, team manager della Quickstep, in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Patrick Lefevere perdere non piace. Il gran capo della Quick-Step Alpha Vinyl ha definito la Jumbo-Visma “di un altro pianeta” dopo la vittoria nella cronosquadre di apertura della Vuelta. La Jumbo è in testa alla classifica UCI dopo aver collezionato 38 vittorie in questo 2022, e Lefevere si è detto sorpreso parlando con gli inviati del quotidiano belga Het Nieuwsblad. «Quando vedo come i nostri ragazzi hanno preso le curve, mi chiedo come abbiano fatto i piloti Jumbo. Non sono sorpreso dalla vittoria della Jumbo-Visma in sé, ma dal loro vantaggio. Quattordici secondi sono molti per 23 chilometri».

«Dobbiamo accontentarci del terzo posto – ha ammesso il ds di Remco Evenepoel dopo una cronometro quasi perfetta. Lungo la strada abbiamo commesso un vero errore: Julian Alaphilippe si è staccato una volta dalla parte sbagliata del treno, contro quelli che erano i piani. Ma il nostro posto è quello, con una rosa non certo composta ad hoc per la cronometro a squadre. Abbiamo optato per dei profili di scalatori».