TOUR DE FRANCE / Oss e la maledizione del pavé: impatta con uno spettatore, cade e si frattura una vertebra. Game over, gli aggiornamenti

Daniel Oss in azione nella tappa del pavé. Il suo Tour de France purtroppo è finito (foto: A.S.O./Charly Lopez)
Tempo di lettura: < 1 minuti

Non ha davvero fortuna Daniel Oss sul pavé della Roubaix, la sua corsa dei sogni: durante la tappa di ieri del Tour de France il trentino ha impattato a forte velocità con uno spettatore a bordo strada ed è volato a terra. Trasportato in ospedale insieme a Michael Gogl, caduto con lui nella stessa circostanza, Oss purtroppo ha riportato la frattura di una vertebra cervicale: dovrà rimanere immobilizzato per qualche settimana. Gogl ha riportato la frattura del bacino e della clavicola.

Daniel Oss costretto al ritiro. Fatale l’impatto con uno spettatore: una vertebra fattura e Tour de France finito

Nel video che ha girato @LoyVictor, tifoso francese, e che è rimbalzato sul web sin da ieri sera, si vede la dinamica dell’impatto tra Daniel Oss e lo spettatore intento nel tifare e applaudire il passaggio dei corridori: Oss pedala sul bordo sinistro della carreggiata, dove non ci sono le pietre: poco prima di lui anche altri atleti fanno questa scelta, funzionale al mantenere una velocità il più alta possibile e quindi non staccarsi troppo – ma il compagno e fedele scudiero di Peter Sagan impatta contro uno spettatore di spalle rispetto a lui e che in quel momento stava fotografando i campioni avvolti dall’atmosfera polverosa del pavé.

Oss vola a terra, dietro di lui cade Michael Gogl (costretto anche lui al ritiro per le contusioni riportate). Al termine della frazione nell’Inferno del Nord, Daniel Oss è stato portato in ospedale per accertamenti. Gli esami radiografici ai quali si è sottoposto nella tarda serata di ieri Daniel Oss hanno evidenziato una frattura di una vertebra cervicale che necessità l’immobilizzazione per qualche settimana. Au revoir Tour, ma Daniel Oss tornerà perché quelli come lui non si arrendono facilmente.