Specialized Tarmac SL7, richiamo di sicurezza: le origini del problema e i possibili danni (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un richiamo di sicurezza è stato diramato da Specialized per tutti i possessori di biciclette (e telai) S-Works Tarmac SL7. Il problema che potrebbe affliggere alcune biciclette riguarda la zona di sterzo dove è stato rilevato che la parte con l’expander originale potrebbe subire dei danneggiamenti durante l’uso.

Il problema riguarda il potenziale danno al tubo della forcella a seguito di un impatto significativo sulla ruota anteriore, cosa che potrebbe portare alla rottura del tubo della forcella. La Tarmac SL7 è dotata di un anello di compressione della cuffia in metallo che funge anche da guida per i cavi interni. È questo anello di compressione che è al centro del problema, poiché potrebbe danneggiare il tubo di sterzo in carbonio durante un forte impatto.

Specialized Tarmac SL7: la nota di richiamo e i motivi

Nel motivo del richiamo si legge infatti: Gli urti violenti sull’avantreno, per esempio l’impatto con una forza significativa contro una buca profonda, possono indurre sollecitazioni straordinarie sui componenti della serie sterzo, originando delle crepe nel cannotto sterzo della forcella. Se continua a essere utilizzata, una forcella danneggiata può rompersi e causare cadute e lesioni.

Continua a leggere su QUICICLOTURISMO.