TOKYO 2020 / La Nazionale di Cassani sul percorso: le impressioni di Nibali e Caruso. E sabato il meteo prevede pioggia (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Se nella giornata di ieri, la terza quaggiù in Giappone, i ragazzi di Davide Cassani avevano pedalato per circa 130 chilometri arrivando però soltanto alle porte del circuito finale di Tokyo 2020, questa mattina gli azzurri guidati da Vincenzo Nibali e Damiano Caruso hanno pedalato all’interno dell’anello conclusivo spianando non solo la salita conclusiva posta a cinque chilometri dall’arrivo ma anche gli ultimissimi metri della gara olimpica che si concluderanno appunto all’interno dell’autodromo del Monte Fuji.

Le sensazioni che il commissario tecnico Davide Cassani aveva raccolto un anno e mezzo fa, e cioè quando venne in Giappone per la perlustrazione del tracciato olimpico di Tokyo 2020, sono più che confermate vista la durezza del tracciato e il forte caldo che sicuramente giocherà un ruolo importantissimo nell’economia della corsa anche se ad oggi le previsioni meteo danno pioggia nella parte conclusiva della giornata.

Per il resto il clan azzurro, coccolato dai meccanici Archetti e Adobati e dal cuoco Mirko Sut, sta trascorrendo delle belle giornate anche dal punto di vista dell’affiatamento e della sintonia. Cassani infatti sta tessendo con grande attenzione la tela azzurra e anche il feeling tra Nibali e Ciccone, incrinato allo scorso Italiano, sembra essere tornato sui livelli migliori. E allora, avanti cosi!