Kwiatkowski rinnova con la Ineos fino al 2023: triennale per il polacco

Michal Kwiatkowski
Michal Kwiatkowski sul podio di La Roche-sur-Foron dopo la vittoria di tappa al Tour 2020 (foto: A.S.O./Thomas Maheux)

Il cerimoniale di premiazione del miglior ciclista polacco del 2020 di Onet Sport per Michal Kwiatkowski è stata anche l’occasione per parlare del suo futuro. Dopo quattro stagioni alla Sky, poi Team Ineos e ultima evoluzione nella Ineos Grenadiers, il campione di Chełmża sembrerebbe sulla via del rinnovo con lo squadrone britannico.

Durante la conferenza stampa del Przeglad Sportowy lo stesso Kwiatwowski, secondo quanto riportato da Rowery, avrebbe confermato l’estensione del contratto per altri tre anni. L’iridato di Ponferrada 2014 è arrivato alla corte inglese nel 2016 ed è stato prezioso per i successi collettivi, togliendosi diverse soddisfazioni a titolo personale: la E3 Harelbeke del 2016, la Milano-Sanremo del 2017 con l’arrivo storico insieme a Sagan e Alaphilippe, le Strade Bianche del 2017 e la Clasica di San Sebastian sempre nel 2017. Un anno più tardi ha vinto la Tirreno-Adriatico e la gara di casa del Giro di Polonia.

Il 30enne, passato professionista nel 2010 con la Caja Rural, squadra Continental spagnola, quest’anno ha centrato un bellissimo successo al Tour de France in compagnia di Richard Carapaz e la conferma arrivata dimostra la fiducia che Dave Brailsford ripone nei suoi riguardi.