UFFICIALE: nel 2021 il colombiano López correrà con la Movistar

Miguel Angel Lopez verso l'AG2R
Miguel Angel Lopez in azione al tour de France. (foto: A.S.O./Pauline Ballet)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Era atteso l’annuncio, ma ora è ufficiale: Miguel Ángel López lascia l’Astana e dal 2021 correrà con la maglia della Movistar. La squadra spagnola rinforza così il reparto per i grandi Giri dopo aver perso a fine 2019 Quintana e Landa e aver visto in questo 2020 il solo Enric Mas riuscire a cogliere risultati all’altezza dello storico sodalizio spagnolo, con il doppio quinto posto ottenuto al Tour e alla Vuelta.

Lopez, da anni considerato uno dei possibili vincitori colombiani di un grande Giro, in questa stagione ha vinto la tappa più spettacolare del Tour, quella con arrivo al Col de la Loze e in carriera è salito due volte sul podio di una corsa a tappe di tre settimane: terzo al Giro del 2018 e alla Vuelta dello stesso anno. Il colombiano, affidabile in termini di risultati in classifica finale, ma a volte incostante rispetto alle sue grandi qualità di scalatore, su otto grandi giri disputati, esclusi due ritiri, non è mai uscito dai primi otto.

Lopez lascia l’Astana dopo sei stagioni e firma un contratto per il 2021 con la squadra di Eusebio Unzué.

«Sono molto felice di far parte di una delle migliori squadre del ciclismo mondiale. Come sempre, farò del mio meglio per rappresentare al meglio il Team Movistar e i tifosi colombiani. È sempre stata una squadra molto speciale per tutti i tifosi del mio paese e molto importante per il ciclismo in America Latina», le parole di Lopez a margine del comuinicato ufficiale della sua squadra.

Per la Movistar è il quinto nuovo arrivo di questo mercato dopo Iván García Cortina , Gregor Mühlberger , Abner González e Gonzalo Serrano .