Niccolò Bonifazio annuncia il ritiro: «Ho realizzato i sogni che avevo da bambino»

Bonifazio
Niccolò Bonifazio in una foto pubblicata sul suo profilo Instagram (@niccolobonifazio).
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con un video pubblicato sui suoi profili social, Niccolò Bonifazio ha annunciato che a fine stagione appenderà la bici al chiodo. Il 30enne della Corratec-Vini Fantini, che in carriera ha vestito anche le maglie di Lampre, Trek, Bahrain Merida, TotalEnergies e Intermarché, ha nel palmares anche una Coppa Agostoni e una tappa alla Parigi-Nizza e al Giro di Polonia, mentre l’ultima vittoria risale al Giro di Sicilia 2023.

«Ciao a tutti! Penso che un addio possa essere uno dei momenti più brutti della vita, oppure essere anche uno dei più belli – ha scritto Bonifazio – sole e luna si sono alternati per 11 anni, 44 stagioni e 4015 giorni, sotto le tempeste di freddo e caldo. Oltre 11000 ore in sella e circa 300000 chilometri in ogni parte del mondo, immerso nelle corse e nella competizione. Come tutto ha un inizio, tutto ha una fine. Ringrazio le squadre, gli sponsor, le persone e gli avversari incontrati in questo folle viaggio che mi hanno dato la motivazione per cercare sempre di superare me stesso e di evolvere. Sono contento e soddisfatto dei miei risultati: 21 vittorie, 57 podi, 142 top 10. Ho realizzato i sogni avuti da bambino. È ora di esplorare nuove vie e cercare emozioni nuove. Ringrazio tutti per il supporto e il tifo sulle strade. È ora dell’ultimo sforzo di questa stagione. Un grazie alla mia famiglia, al team Corratec-Vini Fantini e a A&J All Sports per il supporto».