Giro d’Italia, Martinez: «Un giorno i miei figli ricorderanno il mio secondo posto»

Dani Martinez
Tempo di lettura: < 1 minuto

Daniel Felipe Martinez è riuscito a conquistare il secondo posto nella ventesima tappa del Giro d’Italia. Il colombiano della BORA-hansgrohe salirà per la prima volta in carriera sul podio di un Grande Giro. «Ho lavorato molto duramente per questo», ha detto.

Martinez è arrivato terzo ieri a Bassano e la sua posizione non è mai sembrata in pericolo. «Ringrazio Dio che questo Giro abbia avuto successo. Con questo ho raggiunto il più grande obiettivo che avevo nella mia vita. Mi sono sentito ispirato quando ho pensato ai miei figli. Spero che un giorno lo rivedano e se lo ricordino», ha detto lo scalatore colombiano.

Per Martínez questo risultato è un po’ un sollievo, perché i precedenti tentativi di scalare una classifica in un grande Giro erano falliti. «Ho lavorato molto sulla coerenza. Le cose finalmente sono andate bene laddove altre volte le cose sono andate male. Ma questa è la vita: perseverare e perseverare. Fortunatamente, ora ho offerto una buona prestazione», ha detto.

Martínez è arrivato nella top 10 in un Grand Tour già una volta. Al Giro 2021 aveva concluso al quinto posto come gregario dell’allora vincitore Egan Bernal, nella INEOS Grenadiers.