Vuelta Femenina, punti di sutura sul mento per Ellen Van Dijk dopo la caduta

Nella cronosquadra della Vuelta Femenina sono cadute Van Dijk e Bäckstedt
Tempo di lettura: < 1 minuto

Mentre le atlete della Lidl-Trek pedalavano verso il traguardo che avrebbe dato a loro la vittoria della prima tappa della Vuelta Femenina e a Gaia Realini la maglia rossa, all’ultima curva due atlete sono finite a terra. Si è trattato di Elynor Bäckstedt e Ellen van Dijk.

Van Dijk, stando a quanto rilasciato dalla squadra, non ha fratture e anche la commozione cerebrale è stata esclusa. L’atleta però, oltre a contusioni alla spalla destra e ginocchio sinistro, ha un taglio sul mento che richiede i punti di sutura.