Van der Poel: «Ho sofferto parecchio ma non ho scuse, ha vinto il più forte»

Van der Poel
Mathieu Van der Poel ai microfoni dei giornalisti
Tempo di lettura: < 1 minuto

Alla Gand-Wevelgem 2024, Mathieu van der Poel non è riuscito ad avere la meglio nello sprint a due con Mads Pedersen: il campione del mondo si è dovuto arrendere all’esplosività del danese della Lidl-Trek. «Ho sofferto davvero molto oggi. Alla fine ho quasi faticato a tagliare il traguardo. Ha vinto il più forte» riconosce il leader dell’Alpecin-Deceuninck.

La Gand-Wevelgem è stata una gara dura a causa soprattutto del vento: «È stato piuttosto debilitante. Ho pagato anche lo sforzo della gara di venerdì» spiega van der Poel, ripensando alla E3 Saxo Classic che ha vinto in solitaria. «Ma Mads c’era anche lì, quindi non ci sono scuse. Qui ha vinto il più forte. Certamente non avevo le gambe che avevo venerdì. A volte mi sentivo bene e mi sarebbe piaciuto vincere, ma ce n’era uno più forte» conclude il campione iridato.