Parigi-Nizza, 5ª tappa: spunto veloce di Kooij, battuti Pedersen e Ackermann

Parigi-Nizza
Olav Kooij vince la quinta tappa della Parigi-Nizza (credit: ©A.S.O. / Billy Ceusters)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Olav Kooij esce al momento giusto dalla scia dei rivali e si va a prendere a Sisteron la quinta tappa della Parigi-Nizza. Sprint intelligente e che dimostra grande superiorità in questa edizione della Corsa del Sole da parte dell’olandese della Visma-Lease a Bike. Niente da fare per Mads Pedersen, costretto ad accontentarsi della seconda posizione al traguardo. Salta così la doppietta con la Tirreno alla Lidl-Trek riuscita ieri alla Bahrain-Victorious.

Terza posizione per il tedesco Pascal Ackermann della Israel-Premier Tech, che toglie il podio a Sam Bennett della Ag2r La Mondiale. È quinto, invece, Danny Van Poppel della Bora-hansgrohe. Matteo Trentin, con la sua settima posizione, è il primo italiano a tagliare la linea del traguardo dietro a Tobias Andersen della Dsm.

Completano la top-ten di questa quinta tappa della Parigi-Nizza: Laurence Pithie (Groupama-FDJ), Madis Mikhels (Intermarché) e Dusan Rajovic (Bahrain-Victorious). Luke Plapp della Jayco-AlUla resta il leader della classifica generale con 13″ su Santiago Buitrago (Bahrain-Victorious) e 27″ su Brandon McNulty (UAE Team Emirates).

Ma ora premi play e scopri da vicino la bici del vincitore!