Tirreno-Adriatico, Milan terzo nella crono: «Molto soddisfatto, sono pronto per le volate»

Milan
Jonathan Milan nella cronometro di apertura della Tirreno-Adriatico 2024 (credit: LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Inizio di Tirreno-Adriatico molto incoraggiante per Jonathan Milan, che ha chiuso la cronometro di Lido di Camaiore con un ottimo terzo posto, dietro solo al vincitore Juan Ayuso e al compagno di quartetto su pista Filippo Ganna. Dopo i problemi di salute sofferti la settimana scorsa in Belgio, per il friulano si tratta sicuramente di un segnale importante.

«La prestazione di oggi dimostra che ho superato i problemi gastrointestinali del weekend di apertura» ha dichiarato Milan ai canali ufficiali della Lidl-Trek. «Dopo un paio di giorni di riposo e recupero, ho lavorato per tornare in condizione e il risultato odierno mi rende felice. Oggi è stato un crescendo: mi sentivo discretamente nella ricognizione del mattino, bene durante il riscaldamento, ancora meglio in gara. Considerando la lunghezza della crono e la sua tipologia, non nascondo che per un po’ ho pensato anche di poter vincere. Ma alla fine sono molto soddisfatto del risultato».

A partire da domani, Milan cercherà di ottenere il miglior risultato possibile nelle volate, nelle frazioni che più gli si addicono: «Lo sforzo intenso di oggi mi sarà utile per le prossime tappe, a partire da domani. Sarà una sfida ad alto tasso di adrenalina, considerando anche la qualità dei miei rivali. Sarà molto stimolante, ma la cosa più importante è che so di avere un lead out forte e ben equipaggiato, quindi sono ottimista».