Alaphilippe si trasforma in Céline Dion per presentare la nuova divisa della Soudal Quick-Step

Julian Alaphilippe presenta la divisa della Soudal Quick-Step per il 2024 con un ironico video sulle note di Céline Dion
Tempo di lettura: 2 minuti

E come per magia Julian Alaphilippe si trasforma in Céline Dion cantando e ballando sulle note di “It’s all coming back to me now“. No, non è diventato un tiktoker (il balletto che ripropone è un trend diventato virale sui social) e non ha nemmeno cambiato professione: sta solo mostrando la nuova divisa della Soudal Quick-Step per il 2024.

Saltella giù dalle scale del camion officina, a ritmo di musica slaccia la felpa e la lancia via, afferra una borraccia al volo da usare come microfono e inizia a cantare il famoso ritornello sotto i riflettori puntati dai compagni di squadra. Chi si è occupato di questo video ha sicuramente fatto un ottimo lavoro nel raggiungere il pubblico: l’attenzione è catturata più da Alaphilippe che dalla divisa, rimasta quasi invariata rispetto al 2023.

I colori predominanti saranno ancora il blu e il bianco nella maglia, i pantaloncini saranno neri e i calzini bianchi. Il designer belga Stijn Dossche ha utilizzato un disegno con vernice spray, ha messo in risalto il logo Soudal posizionandolo su una fascia bianca sul petto, mentre Quick-Step è più sotto su sfondo blu. Gli altri sponsor riempiono la parte posteriore dei pantaloncini, delle braccia e delle spalle. 

Dossche, collaborando con il team e con Castelli, ha dovuto attenersi alle loro linee guida piuttosto che creare un design eccentrico. «Mi è stato dato il mandato di mantenere l’identità della squadra, sottolineando al contempo il loro impegno ambientale. Ho provato ad aggiungere alcune diverse sfumature di blu, che si riferiscono al cielo e ai mari, e il movimento nei motivi floreali, che mostrano il movimento della squadra attraverso l’ambiente naturale in cui si svolge il ciclismo, e le forme devono catturare il movimento dello sport. Penso che sia davvero importante proteggere questo ambiente».

Clicca QUI per vedere Alaphilippe trasformato in Céline Dion!