Il bilancio di Bergamo (Q36.5): «È stato un anno di soddisfazioni, ora sogniamo di correre il Giro d’Italia» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

La stagione sta per volgere al termine ed è già tempo di pensare al prossimo anno, che tra raduni e primi ritiri comincerà tra poco più di un mese. Prima però di calarsi nuovamente nella mischia, è il momento di stendere un primo bilancio della stagione che sta andando in archivio, e così eccoci qui in casa Q36.5 con Luigi Bergamo, fondatore della rinomata azienda d’abbigliamento bolzanina. Dalla voce dello stesso patron di Q36.5, ascoltiamo i voti e giudizi della sua squadra: un team giovane, ricco di giovani promesse del ciclismo azzurro. Dalle vittorie di Matteo Moschetti a quella di un paio di settimane fa alla Cro Race di Nicolò Parisini, le gioie non sono mancate, così come non mancano le ambizioni e i progetti per un 2024 da correre in prima linea, magari anche al Giro d’Italia…

Ma ora premi play e guarda il video dell’intervista realizzata con Luigi Bergamo, fondatore e Ceo di Q36.5.