Pogacar non farà la Strade Bianche. «Solo gare dure e importanti»

Pogacar
Tadej Pogacar in azione alla Jaen Paraiso Interior a inizio stagione (foto: SprintCyclingAgency©2023)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Niente Strade Bianche per Tadej Pogacar: il campione in carica salterà la classica sugli sterrati senesi e si concentrerà sulla Parigi-Nizza, che scatterà il giorno dopo. Lo ha confermato lo sloveno a Sporza.
L’anno scorso, Tadej Pogacar ha illuminato la Strade Bianche con un assolo di 50 chilometri. Sul tratto di Monte Sante Marie ha lasciato lì il resto del gruppo. Quest’anno però lo sloveno ha scelto di correre la Parigi-Nizza.

“La prossima gara nel mio programma è la Parigi-Nizza”, ha detto lo sloveno della UAE. “Se voglio essere bravo lì, devo anche allenarmi con qualche giorno di anticipo per la cronometro a squadre”. Pogacar ha aggiunto: “D’ora in poi farò solo gare dure e importanti. Voglio essere al massimo al Giro delle Fiandre e alla Milano-Sanremo. Dopodiché tutte le frecce sono puntate al Tour”.