B&B Hotels, parla Pineau: «È una corsa contro il tempo, ma gli sponsor ci sono»

B&B Hotels
La B&B Hotels-KTM alla partenza dell'Arctic Race of Norway 2021 (foto: RNA/Thomas Maheux)
Tempo di lettura: < 1 minuti

Il futuro della B&B Hotels-KTM è incerto, ma Jerome Pineau prova a rassicurare tifosi e addetti i lavori dopo molti giorni di silenzio. Il team manager ha spiegato che l’assenza nell’elenco delle squadre che hanno chiesto la licenza all’Uci è dovuto esclusivamente a difficoltà amministrative, confermando di avere accordi con i nuovi sponsor.

Pineau ha parlato di un budget complessivo attorno ai quindici milioni, tanto che l’arrivo di Mark Cavendish e altri non dovrebbe essere messo in discussione. «Le persone si stanno facendo delle domande e io li capisco – ha detto a Le Teleframme – ma si tratta solo di un contrattempo. Stiamo lavorando per finalizzare il dossier e siamo concentrati su questo. Spero che tutto venga sistemato presto: ho le persone che finanziano la squadra e sono in contatto con loro».

Pineau ha anche tranquillizzato i corridori già presenti in squadra. «Ai miei ragazzi ho detto che ci stiamo sforzando per risolvere quanto prima i problemi. La cosa che mi preme ora è finalizzare il dossier, è una corsa contro il tempo, ma lavoriamo in stretta collaborazione con l’Uci».