Tour de l’Avenir 2022, Bruttomesso e Dapporto fuori tempo massimo nella cronosquadre: ecco spiegati i motivi

Bruttomesso
Alberto Bruttomesso in una foto d'archivio alla Firenze-Empoli
Tempo di lettura: < 1 minuti

Ottava posizione a 56 secondi dalla Germania vincitrice e due corridori fuori tempo massimo nella cronometro a squadre del Tour de l’Avenir. L’Italia di Marino Amadori riparte questa mattina da Saint-Amour senza Alberto Bruttomesso e Davide Dapporto, due pedine importanti dello scacchiere tattico della nostra nazionale.

Come ci fa sapere Filippo Rocchetti, diesse della Zalf da quest’anno, per Bruttomesso si è trattato di un errore nella fase di riscaldamento, unito a dei problemi fisici già presenti al mattino. Alla partenza è andato subito in acido lattico e non è più riuscito a recuperare, alzando bandiera bianca.

È invece Michele Coppolillo della InEmiliaRomagna a spiegare cosa è successo a Dapporto. Purtroppo l’azzurro è caduto il giorno precedente la cronosquadre e i postumi si sono fatti sentire.