TOUR DE FRANCE 2022 / Sagan ci racconta la sua Boucle meno stressante del solito. E su Van Aert è lapidario: «Con lui non ci parlo» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Non si è mai tirato indietro provando a vincere almeno una tappa ma contro una nuova generazione che non fa sconti a nessuno anche Peter Sagan ha dovuto gettare la spugna chiudendo il suo Tour con zero successi e diversi piazzamenti (i migliori sono stati quelli raccolti nella terza e nella quindicesima frazione, dove il campione slovacco è giunto quarto). Eppure, nonostante una Boucle avara di soddisfazioni personali, il vincitore di ben sette maglie verdi ci mostra il sorriso dei giorni migliori riepilogando il suo Tour meno stressante del solito. Siamo sui Campi Elisi, l’ultima tappa è appena finita e nonostante il fiatone dell’ultima volata (conclusa al quinto posto) il “Bomber” parla di tutto, allargando il discorso su Pogacar («E’ giovane e dagli errori avrà modo di imparare») e lasciandosi andare ad una lapidaria confidenza sul campione belga Wout Van Aert («Con lui non ci parlo!»).

Ma ora premi play e guarda il video…