Jakobsen vince a Chaam e punta all’Europeo: stasera sfida fra Van Aert e van der Poel

Fabio Jakobsen in trionfo all'arrivo della seconda tappa del Tour de France
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ancora Criterium post-Tour nelle Fiandre: Fabio Jakobsen ha vinto l’Acht di Chaam. L’olandese della Quick-Step Alpha Vinyl, vincitore della seconda tappa con arrivo a Nyborg, in Danimarca, all’ultimo Tour de France, ha battuto allo sprint, nell’ordine, Mathieu van der Poel e Dylan van Baarle ai posti due e tre. Al via di Chaam c’erano anche Pascal Eenkhoorn, Sam Oomen e Taco van der Hoorn, tra gli altri. «Ha meritato di vincere», ha detto van der Poel, che si è dovuto accontentare del secondo posto dopo i successi di Boxmeer e Surhuisterveen.

Jakobsen vince a Chaam dopo il successo di Egan Bernal nel 2019: stasera all’Herentals Fiest & Feest duello infuocato tra Wout Van Aert e Mathieu Van der Poel

Jakobsen succede Egan Bernal nell’albo d’oro di Chaam: il colombiano aveva vinto nel 2019, subito dopo aver trionfato al Tour. Poi la kermesse era stata annullata nei due anni successivi per la pandemia.
Questa sera all’Herentals Fietst & Feest sfida diretta Van Aert-van der Poel.
Intanto ai margini dei Criterium si fa un gran parlare di nazionali. Se van der Poel si è chiamato fuori per gli Europei di Monaco, Fabio Jakobsen e Danny van Poppel li hanno messi nel mirino. Danny ha detto che il suo prossimo obiettivo «sarà l’Europeo con Fabio. Jakobsen è uno sprinter mondiale e spero di guidarlo alla vittoria». Il percorso, 207 chilometri tra Murnau am Staffelsee e Monaco di Baviera, ha una finale completamente pianeggiante ed è perfetto per i velocisti. La prova degli élite è in programma domenica 14 agosto