Europei Ciclismo 2024, ufficiale la sede: big show nelle Fiandre

La partenza dei Mondiali di Leuven 2021, nelle Fiandre, in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Unione Ciclistica Europea (UEC) ha assegnato oggi gli Europei Ciclismo 2024 (Campionati Europei UEC Strada) alle Fiandre, e in particolare alla provincia di Limburgo.
I campionati si svolgeranno dall’11 al 15 settembre 2024 e Heusden-Zolder e Hasselt sono le città di partenza e arrivo.
I Campionati europei su strada UEC, che prevedono 13 gare in 5 giorni per le categorie Elite, Under 23 e Juniores (uomini e donne), sono una novità assoluta per le Fiandre. Hooglede-Gits ha già ospitato un
Campionato europeo nel 2009, ma allora solo con gli Under 23 e gli Juniores. Il Limburgo, una delle province ciclistiche fiamminghe più innovative e all’avanguardia, sarà lo scenario della gara per il titolo europeo nel settembre 2024.

Europei Ciclismo 2024, assegnati al Limburgo nelle Fiandre: il commento del presidente Enrico Della Casa


Enrico Della Casa, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “L’assegnazione dei Campionati Europei su strada del 2024 al Limburgo (Fiandre) è senza dubbio un momento storico per il ciclismo europeo. Campioni di fama internazionale e giovani talenti del continente europeo si sfideranno sulle strade del Limburgo e scriveranno un’emozionante e importante pagina della storia del ciclismo. L’evento offrirà agli appassionati e ai media un’esperienza che aprirà un nuovo capitolo del ciclismo europeo, con una grande accoglienza e un approccio sostenibile. Vorrei ringraziare le Fiandre, e in particolare Zuhal Demir, Ministro fiammingo del Turismo, e Ben Weyts, Ministro fiammingo dello Sport, per aver sostenuto questa candidatura con tanto entusiasmo e per aver preparato l’evento con tanta passione. Lavoreremo a stretto contatto con il comitato organizzatore locale EK Limburg 2024, composto da Flanders Classics e dal VZW Limburg Demarreert, che, forte della sua esperienza internazionale, metterà in campo tutta la sua competenza e professionalità per rendere i Campionati Europei su strada del 2024 un evento indimenticabile“.