Parigi-Nizza, 7ª tappa: Roglic supremacy sul Col de Turini

Roglic vince sul Col de Turini alla Parigi-Nizza (foto: A.S.O./Alex Broadway)
Tempo di lettura: < 1 minuto

No, quest’anno non sbaglia! Primoz Roglic mette le mani, i piedi e la testa soprattutto la testa nella tappa-regina della Parigi-Nizza con arrivo sul Col de Turini. Tappa vera, tappa bellissima e combattuta, in particolare nel finale: tutti i big della corsa francese in lotta per il successo di giornata. Roglic, Martinez, Yates e Quintana, ma nel finale con un taglio spettacolare in perfetto stile Moto GP in curva a 200 metri dall’arrivo il campione sloveno si prende il successo odierno e quello totale nella Parigi-Nizza 2022.

Nel finale ottima reazione anche di Joao Almeida che riesce a riportarsi sul quartetto di testa e a concludere poi in quinta posizione. Finale entusiasmante con Roglic e Martinez raggiunti da Simon Yates e Nairo Quintana: in una fase di studio, quasi di surplace sulla bici, nessuno rischia di partire troppo in anticipo. Ai duecento metri Roglic rompe gli indugi e infila la stoccata vincente. Domani l’ultima tappa.

Parigi-Nizza, ordine d’arrivo settima tappa

1 ROGLIČ PrimožJumbo-Visma60504:02:47
2 MARTÍNEZ Daniel FelipeINEOS Grenadiers2530,,
3 YATES SimonTeam BikeExchange – Jayco10180:02
4 QUINTANA NairoTeam Arkéa Samsic130:09
5 ALMEIDA JoãoUAE Team Emirates100:11
6 MCNULTY BrandonUAE Team Emirates70:25
7 HAIG JackBahrain – Victorious40:27
8 YATES AdamINEOS Grenadiers30:29
9 MARTIN GuillaumeCofidis20:44
10 POELS WoutBahrain – Victorious1

Classifica generale

RnkPrev▼▲RiderTeamUCITime
11 ROGLIČ PrimožJumbo-Visma1026:26:11
22 YATES SimonTeam BikeExchange – Jayco0:47
34▲1 MARTÍNEZ Daniel FelipeINEOS Grenadiers1:00
46▲2 YATES AdamINEOS Grenadiers1:50
59▲4 QUINTANA NairoTeam Arkéa Samsic2:04
68▲2 HAIG JackBahrain – Victorious2:12
75▼2 VLASOV AleksandrBORA – hansgrohe2:22
83▼5 LATOUR PierreTotalEnergies2:56
910▲1 IZAGIRRE IonCofidis3:13
1018▲8 ALMEIDA JoãoUAE Team Emirates3:29

Scoprite la bici di Primoz Roglic e del Team Jumbo Visma sul canale YouTube di Bicisport