Clasica Comunitat Valenciana 2022, Eolo-Kometa show: trionfa Lonardi

Giovanni Lonardi vince la Clasica Comunitat Valenciana 2022 (foto: Eolo-Kometa Cycling Team/Maurizio Borserini)
Tempo di lettura: 2 minuti

Adriano Baffi, Mario Cipollini, Alessandro Petacchi e Giovanni Lonardi! Volata monstre alla Clasica Comunitat Valenciana 2022, è il quinto italiano a conquistare la gara spagnola. Straordinario finale della Eolo-Kometa Cycling Team di Ivan Basso e Alberto Contador, tra le squadre più attive in gruppo durante l’inseguimento ai fuggitivi di giornata, tra i quali sono stati ottimi protagonisti Filippo Zana della Bardiani-CSF-Faizanè e Alessandro Verre del Team Arkéa-Samsic al debutto tra i professionisti. Sprint finale sensazionale quello di Giovanni Lonardi: ai 500 metri c’è una caduta a metà gruppo, ma il corridore della Eolo-Kometa non si scompone e vola verso il trionfo. Il racconto della gara su quibicisport.

Il racconto della gara: Lonardi e la Eolo-Kometa super!

Gara caratterizzata dal tentativo di fuga di nove corridori in testa: Dujardin e Jousseame della TotalEnergies, lo spagnolo Azparren della Euskaltel-Euskadi, gli italiani Alessandro Verre del Team Arkéa-Samsic e Filippo Zana della Bardiani-CSF-Faizanè, gi spagnoli Sanchez e Adriá dell’Equipo Kern Pharma, il colombiano Hoyos della Electro Hiper Europa-Caldas e infine l’ungherese Dina della Eolo-Kometa Cycling Team, massimo vantaggio di poco superiore ai tre minuti.
A una settantina di chilometri dal traguardo, restano in otto in testa e inizia a scendere il vantaggio: 2’08”. 1’35” a 67 chilometri dall’arrivo. E ancora 1’09” a 65 chilometri dalla conclusione, sotto l’impulso della Eolo-Kometa, della Burgos – BH e della Bardiani-CSF-Faizané che tirano per i rispettivi velocisti.

Il forcing della Caja Rural assottiglia ulteriormente la forbice tra il gruppo principale e i battistrada, che a 36 chilometri dall’arrivo conservano 1’09”. A 35 chilometri dalla fine, decidono di provarci e di giocarsi le ultime chance di poter arrivare al traguardo, Verre, Dujardin e Adrià. I tre a 31 chilometri dalla conclusione tornano a incrementare il gap rispetto al gruppo: 1’29”.

A 22 chilometri dalla fine è ancora la Eolo-Kometa a “strappare” il ritmo del gruppo e resta meno di un minuto al terzetto di attaccanti. Verre, Dujardin e Sanchez vengono raggiunti a 9.4 chilometri dall’arrivo e così il verdetto si decide allo sprint: il treno biancazzurro della Eolo-Kometa è puntuale e perfetto: Lonardi viene pilotato verso il trionfo. Game, set and match. Vince e alza le braccia al cielo. La Clasica Comunitat Valenciana torna italiana!

Ordine d’arrivo

1° Giovanni Lonardi (Eolo-Kometa Cycling Team)

2° Amaury Capiot (Team Arkéa-Samsic)

3° Chris Lawless (TotalEnergies)

4° Alex Jaime (Equipo Kern Pharma) a 2″

5° Antonio Jesús Soto (Euskaltel – Euskadi)

6° Jesús Ezquerra (Burgos-BH)

7° Filippo Fiorelli (Bardiani-CSF-Faizanè)

8° Juan Diego Cano Hoyos (Electro Hiper Europa – Caldas)

9° Francisco Gálvan (Equipo Kern Pharma)

10° Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team)