Clasica Comunitat Valenciana 2023: vince De Lie allo sprint la prima gara europea dell’anno

Tempo di lettura: < 1 minuto

La nuova stagione è cominciata anche in Europa con la Clasica Comunitat Valenciana, la gara che inaugura una grande settimana di ciclismo in Spagna con la Mallorca Challenge dal 25 al 29 gennaio. Mentre, sempre in terra spagnola, a Benidorm, Mathieu van der Poel vinceva nella Coppa del Mondo di ciclocross, sulle strade tra Valencia e La Nucia è stato Arnaud De Lie a portarsi a casa la prima corsa europea dell’anno. 190 chilometri conclusi dallo sprint vincente del corridore della Lotto Dstny, rivelazione della scorsa stagione. Nel 2022 il belga aveva infatti ottenuto nove successi al suo primo anno da professionista e si conferma subito nella Clasica Comunitat Valeciana, in uno sprint caratterizzato da due cadute negli ultimi metri. De Lie ha condotto la volata in testa dall’inizio alla fine, battendo Jenthe Biermans dell’Arkéa-Samsic e Edvald Boasson Hagen della TotalEnergies.

Nonostante le numerose salite e una fuga composta da cinque corridori (Thomas Denis, Iker Ballarin, Mattia Bais, Samuele Zoccarato e Mateu Estelrich), che si è mantenuta a lungo al comando, la Clasica Comunitat Valenciana doveva essere bottino di un velocista. De Lie era tra i favoriti principali e non ha deluso le aspettative. Il belga succede a Giovanni Lonardi nell’albo d’oro, vincitore lo scorso anno in maglia Eolo-Kometa.

Ordine d’arrivo della Clasica Comunitat Valenciana 2023