Rientrate in Italia le bici da pista rubate alle Nazionali: erano in Romania

Pista
Le bici della nazionale italiana su pista in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono rientrate a Montichiari (BS) le bici sottratte alle Nazionali pista lo scorso 23 ottobre a Roubaix. I preziosi manufatti si trovavano in Romania e sono stati riportati in Italia dallo staff azzurro che ha raggiunto la località di Vrancea, dove erano state ritrovate dalla Polizia a seguito di un blitz del 29 di ottobre.

Il materiale tecnico, bici e ruote, è stato recuperato quasi per intero ed i meccanici azzurri hanno iniziato ad effettuare le verifiche del caso. Ci vorranno alcuni giorni per stabilire se i mezzi ed i materiali recuperati abbiano conservato la loro piena funzionalità.

La conferma del rientro del materiale arriva dal Segretario Generale, Marcello Tolu, e dal team manager, Roberto Amadio.

Si tratta di una buona notizia per il movimento azzurro ed in particolare per gli atleti che possono così contare su una flotta di bici in grado di supportare anche l’attività su pista giovanile.