PRESTIGIO / La Colpack annulla la concorrenza alla Bassano-Montegrappa: Rastelli vince davanti a Petrucci e Martinelli

Luca Rastelli felice al traguardo. Per lui sono ancora evidenti i segni della caduta che gli è costata la rottura dei denti (foto: Rodella)
Tempo di lettura: < 1 minuto

La stagione della Colpack continua a rivelarsi incredibile. La formazione bergamasca, infatti, domina anche la Bassano-Montegrappa, ultima prova di luglio per quanto riguarda il Prestigio (che riprenderà poi l’8 agosto a Poggiana).

Il primo a tagliare il traguardo in quota è Luca Rastelli, che qualche settimana fa rimase vittima di una bruttissima caduta mentre stava andando a vincere la Pessano-Roncola, conquistata poi dal suo compagno Baroncini. Se non avesse avuto il casco, quel giorno Rastelli avrebbe potuto rimetterci molto di più di un successo: trauma facciale, rottura dei denti, undici punti al naso, tredici in bocca, otto al braccio destro e cinque al sinistro.

Oggi una splendida vittoria alla Bassano-Montegrappa che lo ripaga dei tanti sacrifici fatti per tornare competitivo in così poco tempo. Alle sue spalle due suoi compagni di squadra: Petrucci e Martinelli, che dal prossimo anno passerà professionista con la Bardiani.

ORDINE D’ARRIVO
km 108 in 3h 00’35 media/h 35,884
1 RASTELLI Luca (Colpack Ballan)
2 PETRUCCI Mattia (Colpack Ballan) 12″
3 MARTINELLI Alessio (Colpack Ballan) 15″
4 NORDAL Mattias Den (Velo Club Mendrisio)
5 CIUCCARELLI Riccardo (Biesse Arvedi)
6 VERRE Alessandro (Colpack Ballan) 32″
7 IVANOV Viacheslav (Nazionale Russia)
8 RACCANI Simone (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9 TOLIO Alex (Zalf Euromobil Désirée Fior)
10 BELLERI Michael (Biesse Arvedi) 50″