Scopriamo la Specialized Tarmac SL7: è la bici del campione del mondo Alaphilippe (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo la polvere delle Strade Bianche, conclusa al secondo posto alle spalle del campione olandese Mathieu Van der Poel, Julian Alaphilippe conquista il primo successo stagionale nella seconda tappa della Tirreno-Adriatico 2021. Al termine dei 202 chilometri da Camaiore a Chiusdino, Julian regola in volata Mathieu van der Poel. Una stoccata fenomenale del Moschettiere che in sella alla sua Specialized Tarmac SL7 è letteralmente volato sullo strappo finale della frazione disputata in terra toscana. Un capolavoro di squadra, disegnato insieme a Joao Almeida che ha svolto l’ottimo ruolo di apripista al campione del mondo di Imola che poi non ha potuto far altro che alzarsi sui pedali e stampare una bellissima vittoria davanti a due altri pesi massimi come Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert. Ma adesso scopriamo tutti i dettagli della bicicletta del campione del mondo, la Specialized Tarmac SL7, su quibicisport.it e sul canale YouTube di Bicisport.

Scheda tecnica della Specialized Tarmac S-Works SL7 di Julian Alaphilippe

Telaio: Specialized Tarmac SL7, misura: 52 cm
Reggisella: Specialized Tarmac
Attacco manubrio: Specialized Tarmac, misura: 10 cm
Curva manubrio: Pro Vibe Superlight, misura: 40 cm (“centro/centro”)
Trasmissione: Shimano Dura-Ace, corone 53/39, cassetta 11-30, pedivelle: 172.5 mm
Impianto frenante: a disco, Shimano Dura-Ace/Xtr
Ruote: Roval Alpinist CLX copertoncino/Roval Rapide CLX copertoncino/Roval CLX50 tubolare
Pneumatici: Specialized Turbo Cotton/Specialized Turbo tubular
Sella: Specialized S-Works Romin Evo
Peso (indicativo): 6.8 Kg