Caro Contador, attento: se ti vede l’Uci pedalare così ti squalifica a vita

Contador
Alberto Contador in sella alla sua Aurum Magma (foto: Instagram/AlbertoContador)

Finalmente il sole dopo il lungo inverno che a Madrid ha portato addirittura la neve. Finalmente una bella sgambata in bicicletta sotto un cielo terso e l’aria che comincia a scaldarsi sotto un bel sole che annuncia l’imminente arrivo della primavera. Alberto Contador non poteva festeggiare meglio il ritorno della stagione che più ama allegando, al messaggio postato sul suo canale Instagram, una divertente foto che lo ritrae in sella alla sua Aurum Magma, la bici che con Ivan Basso ha lanciato lo scorso anno e che in questa stagione è in dotazione alla Eolo-Kometa, squadra tra l’altro che vedremo al via del prossimo Giro d’Italia.

Tutto molto bello, insomma, se non fosse che la foto scattata da Contador, vede il campione spagnolo pedalare senza presa delle mani e addirittura con un piede sul manubrio… Beh, che dire: di questi tempi, con l’Uci che ha da poco abolito la posizione troppo estrema in discesa e proibito anche la posizione con i gomiti poggiati sul manubrio perché giudicata troppo rischiosa, ci viene spontaneo chiederci che cosa penserebbe David Lappartient, presidente dell’Uci, se vedesse questa nuova posizione esibita da Contador.

Che cosa succederebbe? L’abolirebbe subito e squalificherebbe anche lo stesso Alberto? Oh, no… speriamo di no!