Overijse, ultimo duello Van Aert-Van der Poel prima dei Mondiali di Ostenda

Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà la prova di Overijse a chiudere il sipario sulla Coppa del Mondo di ciclocross 2020/2021. L’ultima tappa, prevista sul circuito Druivencross, andrà in scena domani e vedrà tutti i grandi protagonisti della disciplina darsi battaglia per l’ultima volta prima della rassegna iridata di Ostenda in programma la settimana prossima.

Come in occasione delle scorse tappe, a calamitare la maggior parte delle attenzioni sarà ancora una volta il duello tra Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert. I due, vincitori assieme di tre delle quattro prove fin qui disputate, occupano le prime due posizioni nella classifica della manifestazione divisi da appena 15 punti.

La classifica ancora in ballo

In palio, dunque, per loro non c’è solo l’ennesima vittoria di prestigio e la possibilità di dare un importante segnale in vista dei Mondiali ma anche l’opportunità di portarsi a casa il successo finale in Coppa del Mondo.

In quest’ottica, Van Aert parte certamente in una posizione di vantaggio visto che, anche in caso di vittoria del rivale, gli basterebbe arrivare secondo per portarsi a casa il titolo. Van der Poel quindi, oltre a dare tutto per mettere la sua ruota davanti a quella del belga, dovrà sperare che qualche altro concorrente si frapponga fra lui e il corridore della Jumbo-Visma.

Gli indiziati principali in questo senso potrebbero essere Michael Vanthourenhout (primo a Tabor e terzo nella generale) e Tom Pidcock (terzo a Namur e Hulst).

Giochi fatti fra le donne

In campo femminile invece è già tutto deciso con Lucinda Brand che, grazie alle tre vittorie conquistate e al secondo posto dietro Denise Betsema nell’ultima tappa, si è aritmeticamente aggiudicata anche il primo posto nella classifica riservata alle donne.

Per la maggior parte delle ragazze in gara quindi la gara di Overijse rappresenterà l’occasione ideale per saggiare e capire, su un percorso impegnativo, la propria condizione in vista dell’impegno mondiale.

La selezione azzurra e il programma

L’Italia sarà in gara con sei atleti, quattro donne e due uomini: Silvia Persico, Francesca Baroni, Chiara Teocchi, Gaia Realini, Jakob Dorigoni e Gioele Bertolini.

Gli azzurri, come gli altri atleti iscritti, prenderanno parte alla prova Elite donne e a quella Elite uomini. Non si disputeranno invece le gare Juniores e Under 23, cancellate in precedenza.

Di seguito dunque ecco il programma della giornata:

Domenica 24 gennaio

Prova donne Elite: ore 13.40

Prova uomini Elite: ore 15.05

Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta tv su Rai Sport (dalle ore 13.30)e su Eurosport (dalle ore 13.40). Sarà inoltre possibile seguire queste ultime due gare di Coppa del Mondo anche in streaming su Rai.tv ed Eurosport Player.