Michael Matthews negativo al secondo test sul COVID-19, potrebbe correre Fiandre o Vuelta

Michael Matthews sarebbe risultato negativo al nuovo tampone per il COVID-19
Tempo di lettura: < 1 minuto

Michael Matthews ha dovuto salutare in anticipo il Giro d’Italia per la positività al tampone sul Coronavirus, ritirandosi prima della partenza delle decima tappa da Lanciano a Tortoreto. In base a quanto riportato da Wielerflits, sito olandese, il corridore australiano della Sunweb ha effettuato un secondo test che avrebbe dato esito negativo.

Alla luce di questo riscontro, il test effettuato al Giro d’Italia avrebbe dunque restituito un falso positivo e a tal proposito il suo team della Sunweb, effettuerà un’ulteriore verifica attraverso il test PCR, ovvero il test molecolare sul 30enne di Canberra nei prossimi giorni.

Se il risultato del terzo test, dovesse dare ancora un epilogo negativo, Matthews avrebbe la possibilità di essere convocato per il Giro delle Fiandre o per la Vuelta di Spagna.