Schwalbe Aerothan Tube: la rivoluzione della camera d’aria

La nuova camera d'aria Schwalbe Aerothan.
Tempo di lettura: 2 minuti

La nuova camera d’aria rivoluzionaria Schwalbe Aerothan raggiunge valori straordinari mai ottenuti finora in elasticità, peso e protezione contro le forature. Viene realizzata assolutamente senza gomma. La leggerezza è uniforme fino alla valvola, parliamo di un 40% in meno rispetto a una equivalente camera d’aria Schwalbe extralight. La protezione è ridefinita: il materiale impedisce la perdita improvvisa d’aria. Viene massimizzata la dinamica di guida grazie a una minima resistenza al rotolamento, anche a basse pressioni.

Ciò che sembra allettante diventa realtà grazie al poliuretano termoplastico di una nuova generazione, detto Aerothan.

I test sulla camera d’aria Schwalbe Aerothan

Come tutti i prodotti Schwalbe, Aerothan non è nata solo in laboratorio ma è stata perfezionata con migliaia di collaudi. Nel cosiddetto Plunger Test, una spina con punta sferica (1 mm di diametro) viene fatta penetrare con pressione in aumento nella camera d’aria, fino a quando questa non cede. La camera d’aria Aerothan ha primeggiato su tutte le altre sottoposte al test con 47 N e nel comportamento alla deformazione, con 18 mm, ha pareggiato il risultato di una camera d’aria in lattice.

Con questo test, la ghigliottina viene fatta cadere sugli pneumatici da altezze sempre maggiori, fino a quando la camera d’aria perde aria a causa di uno snake bite. La camera d’aria Aerothan resiste ad altezze di caduta maggiori rispetto a quelle in lattice o in materiale sintetico, offrendo così una protezione contro le forature decisamente superiore.

Nel test Snake Bite specifico per le mountainbike, sugli pneumatici viene fatta cadere una ghigliottina stondata per simulare i colpi causati da radici e pietre. L’altezza di caduta viene quindi incrementata fino a quando la camera d’aria perde a causa di uno snake bite. La camera d’aria in Aerothan è paragonabile ai sistemi tubeless e, nel processo di test specifico per MTB, offre una protezione decisamente maggiore contro le forature rispetto alla camera d’aria in butile extra-light.

Inoltre è estremamente resistente al calore. Nel test della resistenza al calore si parte da una temperatura iniziale di 30°C ad una velocità di 78 km/h con forza di frenata al 30%. Inoltre, viene calcolato il numero di frenate di emergenza a cui la camera d’aria resiste. Nel test dinamico, la camera d’aria Aerothan prevale su tutte ed è l’unica a resistere a 7 frenate di emergenza in successione. Tutte le camere d’aria Aerothan sono omologate per l’utilizzo con freni tradizionali.

Uno sguardo all’ambiente

Le camere d’aria Aerothan sono composte al 100% (compresa la valvola) di poliuretano termoplastico (TPU) e sono quindi completamente riciclabili. Le camere d’aria in Aerothan, come tutte le altre, possono essere restituite a Schwalbe gratuitamente e facilmente tramite l’apposito programma di riciclo (attualmente solo per il mercato tedesco). Il materiale delle camere d’aria usate viene trattato e infine riutilizzato come materiale sigillante o isolante.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Schwalbe.