Bicisport di novembre 2015

Nibali si prende il Lombardia e chiude una stagione difficile. Presentati Giro (Nibali?) e Tour (Aru?). Nibali ed Aru si dividono i compagni di squadra. Come si corre in Kazakistan. Tra gli Under 23 c’è un nome nuovo: Ciccone. Ferretti critica Cassani. E Visconti è d’accordo. De Marchi no. Viviani pensa a Rio. Per Aru l’abbraccio della sua terra.

IN COPERTINA

Proviamo a “leggere” la botta di Nibali

La vittoria al Giro di Lombardia segnala la grande rabbia agonistica del siciliano. Gli bruciava...

I gregari ideali per Aru e Nibali

VERSO IL GIRO E IL TOUR / Obiettivo puntato sui nostri due leader per le...

La rabbia siciliana scaricata in Lombardia

GIRO DI LOMBARDIA / Questa è la storia segreta dei sette giorni a Messina in...

Ehi, Sagan vieni qui… Ci racconti la tua storia?

ABU DHABI TOUR / PARLA IL CAMPIONE DEL MONDO. Abbiamo incontrato lo slovacco all’ultima corsa...

E la Sardegna riabbracciò il suo amato Campione…

Che festa e quanta gente (più di un migliaio) per celebrare le grandi imprese dell’idolo...
Please enter the Page ID of the Facebook feed you'd like to display. You can do this in either the Custom Facebook Feed plugin settings or in the shortcode itself. For example,
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Invalid OAuth access token - Cannot parse access token Type: OAuthException
.