Roberto Pella è il nuovo Presidente della Lega Ciclismo Professionistico. Ciambetti e Saronni i vice

Roberto Pella è il nuovo presidente della Lega Ciclismo Professionistico (Crediti Lega Ciclismo Professionistico)
Tempo di lettura: < 1 minuto

È Roberto Pella il nuovo Presidente della Lega del Ciclismo Professionistico. Biellese, classe 1970, parlamentare di Forza Italia, capogruppo in Commissione Bilancio della Camera, imprenditore tessile Sindaco di Valdengo (BI) e ora anche Presidente della Lega grazie al voto unanime di tutti gli aventi diritto. La posizione di vicepresidente vicario è ricoperta da Roberto Ciambetti, Presidente del Consiglio Regionale del Veneto, mentre l’altro vicepresidente, nominato da Federciclismo, è Giuseppe Saronni.

Gli altri membri del Consiglio sono l’avvocato Stefano Feltrin, l’avvocato e membro della Commissione Disciplinare e Collegio Arbitrale UCI Maria Laura Guardamagna, il Direttore del Giro d’Italia Mauro Vegni e il giornalista e direttore di Sporteconomy Marcel Vulpis. Il revisore dei conti è Marco Ambrosini.

Il neo presidente Pella ha voluto prevedere la costituzione di un Comitato Politico Istituzionale con la presenza di membri di Parlamento, Regioni, Comuni e Province per definire una convenzione per agevolare la gestione del ciclismo nelle Istituzioni.