Il Belgio organizza la squadra per le Olimpiadi: Van Aert e Evenepoel le punte

Evenepoel
Remco Evenepoel in azione nella crono iridata di Stirling
Tempo di lettura: < 1 minuto

A breve si entrerà in dicembre, il che significa che alle Olimpiadi mancherà sempre meno. Una volta che verrà dato il via al calendario ciclistico, sarà poi una lunga ma veloce volata fino all’appuntamento di Parigi.

La formazione belga avrà l’opportunità di portare quattro atleti per la prova in linea e due per la cronometro. «Abbiamo già discusso delle Olimpiadi con Remco Evenepoel e Wout Van Aert dichiara il CT del Belgio Sven VanthourenhoutAD  Entrambi hanno indicato di volersi preparare per la cronometro, che si svolgerà su un percorso abbastanza veloce».

Conseguentemente, le due punte della squadra nera, gialla e rossa parteciperanno anche alla prova in linea: rimangono quindi due posti vacanti. Vanthourenhout aggiunge a tal proposito: «Resta da decidere se andremo a Parigi con quattro potenziali candidati per la medaglia o con Wout e Remco e due gregari di lusso. Ho fatto una lista di quindici corridori. Sono stati informati. Tale elenco sarà sistematicamente abbreviato».