TIRRENO-ADRIATICO 2023 / 2ª tappa: Jakobsen d’astuzia e potenza. Battuti Philipsen e Gaviria. 8° Consonni

Tirreno-Adriatico
La volata vincente di Fabio Jakobsen nella seconda tappa della Tirreno-Adriatico (foto: LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un gregario d’onore come Julian Alaphilippe, il duro lavoro di Bagioli e Ballerini, una Quick-Step a dir poco perfetta. Poi l’astuzia di Fabio Jakobsen di saltare sulla ruota di Jasper Philipsen e superarlo negli ultimi metri con il colpo di reni decisivo. L’olandese, campione d’Europa in carica, si prende la seconda tappa della Tirreno-Adriatico sul traguardo di Follonica, anticipando proprio il belga dell’Alpecin-Deceuninck.

Terza posizione per Fernando Gaviria (Movistar), capace di anticipare la volata e di sorprendere in parte i suoi avversari. Subito fuori dal podio l’eritreo Biniam Girmay (Intermarché) e il colombiano Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates). Simone Consonni (Cofidis), primo degli italiani, chiude in ottava posizione.

Per conoscere tutti i dettagli della Specialized Tarmac S-Works SL7 della Soudal-QuickStep, cliccate qui.

Ordine d’arrivo