I professionisti più attivi nel 2022: De Gendt primo ma non è una sorpresa, sul podio anche un italiano

Thomas De Gendt in azione all'UAE Tour 2021 (foto: Fabio Ferrari/LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il belga Thomas De Gendt, ormai noto come grande stakanovista del pedale, è il corridore professionista che ha partecipato al maggior numero di gare nella stagione appena conclusa. Il portacolori della Lotto-Soudal s’è schierato ben 97 volte al “via” ed è nettamente in testa ad una curiosa classifica stilata da Procyclingstats. Precede nettamente l’olandese Danny Van Poppel e Davide Cimolai, che hanno preso parte, entrambi, ad 88 corse. Tra i vincitori dei Grandi Giri soltanto Jai Hindley (61° con 75 giorni di gara) figura nella Top 100, mentre ne sono esclusi sia Vingegaard che Evenepoel. Tra i primi cento figurano anche 21 italiani.

Questa la classifica:

1° Thomas De Gendt (Bel) 97 giorni

2° Danny Van Poppel (Ola) 88

3° Davide Cimolai (Ita) 88

4° Alexander Kristoff (Nor) 86

5° Thibaut Pinot (Fra) 84

6° Adrien Petit (Fra) 84

7° Julius Van den Berg (Ola) 84

8° Pierre Rolland (Fra) 83

9° Mads Pedersen (Dan) 82

10° Rubén Fernàndez (Spa) 82

11° Jan Polanc (Slo) 82

12° Sacha Modolo (Ita) 82

13° Sylvain Moniquet (Bel) 81

14° Jon Izaguirre (Spa) 81

15° Hugh Carty (Gb) 81

Gli altri italiani: 17° Dainese (81 giorni), 19° Cataldo (81); 20° Tonelli (81); 21° Villella (80); 23° De Marchi (80); 37° Fiorelli (78), 38° Covi (78), 52° Zana (76), 59° Rivi (75), 60° Sbaragli (75), 63° Mozzato (75), 70° Ulissi (74°), 73° Zardini (74), 77° Pozzovivo (73), 78° Ciccone (73), 81° Nibali (73), 82° Pasqualon (73), 96° Albanese (72), 97° Covili 72.

Link: Racedays | ProCyclingStats