Vingegaard ritorna alle gare a fine mese alla CRO Race, poi Il Lombardia

Vingegaard
Jonas Vingegaard in maglia gialla al Tour de France (foto: A.S.O./Ballet)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il «bombardamento mentale» procurato dalla vittoria del Tour de France Jonas Vingegaard dovrebbe terminare la sua lunga pausa dalle gare. Il rientro in corsa è fissato il 27 settembre alla CRO Race. Sei tappe in Croazia fino al 2 ottobre, poi il danese chiuderà la stagione l’8 ottobre partecipando al Lombardia.

Vingegaard aveva saltato la gara di casa, il Giro di Danimarca, ad agosto, dove era attesissimo dai propri tifosi, e poi e non si è nemmeno proposto per il mondiale, con sconcerto degli allenatori della nazionale danese. La Jumbo-Visma ha risposto mettendo in ballo gli impegni di squadra, ma Vingegaard non correva ai Mondiali dal 2018, quando arrivò 64° nella prova in linea Under 23. «Ha passato un periodo difficile dopo il Tour», ha detto il mese scorso il suo direttore sportivo Frans Maassen. «Come dobbiamo capire che è stato difficile vincere il Tour de France, dobbiamo comprendere anche tutte le difficoltà derivate da questa vittoria».

Un altro diesse in casa Jumbo, Grischa Niermann, ha insistito sulla normalità della pausa di Vingegaard: «Ha lavorato per mesi verso il Tour e poi l’ha vinto. È arrivato con molta pressione, con molte richieste da parte dei tifosi, dei nostri sponsor, del pubblico danese, dei media, e ora aveva bisogno di uno piccolo stop». «Non credo sia un problema – ha proseguito Niermann – o che Jonas abbia passato un periodo così difficile, ma penso solo che sia normale il bisogno di una pausa mentale e fisica dopo un duro Tour de France».