Guardatelo! In Australia sarà lui l’orco da battere

Tempo di lettura: < 1 minuto

Verso il mondiale. Il percorso iridato dovrebbe favorire uomini veloci e resistenti, quindi quelli più adatti alle grandi classiche. Si riproporrà l’eterna battaglia tra Van Aert e Van der Poel, ma occhio: c’è anche Pogacar. Alaphilippe a caccia del tris, Matthews idolo di casa sogna la doppietta dopo l’oro nel 2010 tra gli U23. Sagan e Girmay, due mine vaganti