Vuelta a Burgos 2022, bruttissima caduta nel finale: gruppo spaccato in due e dimezzato, a terra anche Ballerini

Davide Ballerini con i vistosi segni della caduta sul pantaloncino
Tempo di lettura: 2 minuti

Finale ad altissima velocità e ad altissima tensione alla Vuelta a Burgos 2022. Nelle fasi più concitate della corsa, quando si stavano preparando i treni per lo sprint decisivo, in prossimità di un dosso sono saltate per aria bici, corridori, transenne e il pubblico a bordo strada. Una scena pazzesca, una “strage” sfiorata con gli spettatori a pochi metri dal passaggio di un gruppo che viaggiava ad andatura sostenuta. A farne le spese, tra gli altri, anche Davide Ballerini. Alla fine la tappa, seconda giornata di gara oggi alla Vuelta a Burgos 2022 è stata vinta da Timo Roosen della Jumbo-Visma su Edoardo Affini.

L’ordine d’arrivo della seconda tappa della Vuelta a Burgos 2022

1 ROOSEN TimoJumbo-Visma20303:48:43
2 AFFINI EdoardoJumbo-Visma1018,,
3 HARPER ChrisJumbo-Visma512,,
4 ABERASTURI JonTrek – Segafredo70:05
5 RODRÍGUEZ CarlosINEOS Grenadiers40:07
6 GUERREIRO RubenEF Education-EasyPost3,,
7 GAVIRIA FernandoEmirati Arabi Uniti2,,
8 CALMEJANE LilianAG2R Citroën Team10:11
9 TRONCHON BastienAG2R Citroën Team,,
10 BARBIERE RudyIsrael – Premier Tech0:15

Alla fine ci sono stati anche dei distacchi dopo l’arrivo in parata dei tre della Jumbo-Visma: primo Timo Roosen, secondo Edoardo Affini e terzo Chris Harper. A cinque secondi Jon Aberasturi della Trek-Segafredo, a sette secondi è arrivato Carlos Rodriguez della Ineos Grenadiers. Sesto Ruben Guerreiro della EF Education-Easypost. Settimo Fernando Gaviria della UAE Team Emirates, ottavo Lilian Calmejane della AG2R Citroen Team, nono Bastien Tronchon della AG2R Citroen Team e decimo Rudy Barbiere della Israel-Premier Tech.