BIGSHOT / Strade Bianche, nessuno come Cancellara: in dieci immagini il suo tris a Piazza del Campo (Gallery)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ne ha vinte tre, con cadenza quadriennale. Preciso come un orologio (svizzero, va da sé): la prima nel 2008, poi nel 2012 e infine nel 2016. Nessuno, per ora, ha caratterizzato la Strade Bianche come Fabian Cancellara, che sugli sterrati della campagna senese ha saputo trasferire la sua straordinaria attitudine per le classiche del Nord. I suoi successi dimostrano nella maniera più lampante come la corsa toscana, nuova di conio ma “antica” nel percorso e nelle suggestioni, abbia la stessa anima di un Fiandre o di una Roubaix. Anche per questo è diventata grande in pochi anni.

Alla vigilia dell’edizione 2022, riviviamo in una galleria di grandi immagini il tris di “Spartacus”, il cui primo atto risale appunto al 2008, quando la corsa si chiamava ancora Monte Paschi Eroica.

SCORRI LE IMMAGINI QUI SOTTO…