Cavendish-Deceuninck, rinnovo vicino? Padun saluta la Bahrain e vola verso la EF

Cavendish
Mark Cavendish alla presentazione del Tour de France 2022 (foto: A.S.O./Clara Langlois Lablatiniere)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il ciclomercato è ormai nelle sue fasi finali. Sono pochi i corridori ancora senza contratto per la prossima stagione e le trattative vanno via via concludendosi. I riflettori sono puntati principalmente su due pezzi grossi come Mark Padun e Mark Cavendish, entrambi molto vincenti in questo 2021.

Per quanto riguarda l’ucraino, è ormai ufficiale la rottura con la Bahrain-Victorious, che su un post social lo ha salutato ringraziandolo dei successi ottenuti nei quattro anni di permanenza. Padun era vicino alla Ineos-Grenadiers nelle scorse settimane, ma l’organico della formazione britannica pare essere completo. Ecco dunque che si aprono le porte della EF Education Nippo, una squadra che punta forte sul talento ex Colpack per i grandi Giri del futuro.

La situazione di Mark Cavendish è in fase di definizione. Il velocista dell’Isola di Man e Patrick Lefevere sembra abbiano raggiunto un accordo sulla parte economica. Ricordiamo che a fine 2020 Cavendish era tornato in squadra con lo stipendio minimo e con uno sponsor importante alle sue spalle, ma si è conquistato la permanenza a suon di risultati (quattro tappe e maglia verde al Tour de France).